Jávea: una rappresentazione fotografica degli anni 40 e 50Grazie ad una esposizione recentemente inaugurata nella sede della fondazione CIRNE, Jávea recupera il suo passato dalle decadi degli anni 40 e 50. La mostra fa affidamento sui fondi propri di questa istituzine per provare a ricostruire, grazie ad una serie di centinaia di immagini e ad una collezione di oggetti, la vita giornaliera di quell’epoca in questa località costiera in provincia di Alicante.

Con l’aiuto del Comune di Jávea, la mostra raccoglie oggetti di uso comune come alcune ricevute di trasporto, fatture commerciali, certificati di comunione, libri di festa delle “Fogueres”, periodici, ferri da stiro, alcuni tra i primi rasoi elettrici in circolazione, e addirittura perfino della carta igienica. Inoltre sono stati riprodotti due ambienti-tipo di una casa dell’epoca: una cucina (dotata di lavatrice tedesca datata 1936) e un salotto. Gli stessi cittadini di Jávea che vissero durante quell’epoca potranno provare a fare un salto nel tempo e riconoscersi grazie a tre grandi fotografie che raccolgono circa 500 residenti di questo comune.